Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Bergamo in Comune | Luglio 23, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

DOLLARO, NATO, CINA-RUSSIA, EUROPA, UCRAINA E PALESTINA

DOLLARO, NATO, CINA-RUSSIA, EUROPA, UCRAINA E PALESTINA

.

Trentaquattresima parte – G7 meno omogeneo di quello che il MinCulPop vuole fare credere

.

Pubblichiamo la traduzione di un sintetico articolo pubblicato dal Quotidiano del Popolo di Pechino, noto su internet come Global Times.

Se il sistema mediatico nostrano presenta l’evento con toni trionfalistici in stile “tutto va bene, madama la marchesa”, i Cinesi sanno essere molto più razionali e, pur lasciando sempre una porta socchiusa, dicono sempre le cose come stanno.

È proprio vero che Cartesio è un migrante che ha lasciato l’Europa, però in Cina ha incontrato Sun Tzu e insieme stanno organizzando iniziative che sembrano proprio non essere male…

Ma lasciamo la parola alla signora Chen Qingqing.

.

https://www.globaltimes.cn/page/202406/1314000.shtml

.

Il G7 inizia in un crescendo di scetticismo e divisioni

Di Chen Qingqing – 12 giugno 2024

Il vertice G7 di quest’anno si riunisce in un clima di crescente scetticismo e divisioni.

Anche se il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, spera di dominare l’incontro e di imporre la propria agenda, gli esperti ritengono che a causa del cambiamento del clima politico in Europa, in particolare con la forte ascesa dell’estrema destra, l’Europa avrà difficoltà a seguire incondizionatamente l’esempio degli Stati Uniti sulle questioni relative a Russia-Ucraina e Cina.

Al contrario, ci si aspetta che l’Europa si concentri maggiormente sui propri interessi.

Al vertice di quest’anno, che si tiene in Puglia, nel sud Italia, dal 13 al 15 giugno, gli Stati Uniti puntano di imporre al G7 un meccanismo per consegnare i beni congelati russi all’Ucraina, prendendo di mira la cosiddetta sovra-capacità produttiva cinese, ha riportato martedì la “Voice of America” (VOA), citando una fonte che ha familiarità con i piani di Biden.

.

All’incontro di quest’anno sono stati invitati alcuni paesi del Sud del mondo, tra cui India e Brasile, con punti di discussione su questioni come l’intelligenza artificiale e le sfide dello sviluppo in Africa.

Tuttavia, i leader del gruppo si stanno riunendo in un “clima negativo”, ha detto Reuters, mentre Biden deve affrontare un elettorato polarizzato e indici di approvazione deludenti in vista delle elezioni presidenziali statunitensi; inoltre i leader francese e tedesco sono alle prese con significative battute d’arresto dopo le recenti elezioni parlamentari europee.

Ci si aspetta che i leader occidentali continuino a enfatizzare le cosiddette minacce o sfide comuni per rafforzare la loro unità in questo vertice.

Tuttavia, rimarranno differenze significative tra l’Europa e gli Stati Uniti su questioni specifiche, hanno detto alcuni esperti.

.

Dato lo spostamento a destra dell’atmosfera politica generale nel Vecchio Continente, i paesi europei devono considerare maggiormente i propri interessi, sia in materia economica che sociale.

Per quanto riguarda il conflitto Russia-Ucraina, c’è una notevole incertezza sul fatto che gli Stati Uniti possano ancora contare sul sostegno dei due maggiori paesi europei.

E nella competizione economica guidata dagli Stati Uniti con la Cina, anche Francia e Germania hanno i loro interessi diversi da considerare, hanno osservato alcuni esperti.

Per quanto riguarda la Russia, Biden sta spingendo un piano per dare a Kiev decine di miliardi di dollari in anticipo, utilizzando gli interessi dei circa 280 miliardi di dollari di fondi russi immobilizzati nelle istituzioni finanziarie occidentali, ha detto la “Voice of America”.

I leader del G7 chiederanno inoltre alla Cina “di smettere di consentire e sostenere la guerra della Russia contro l’Ucraina”, ha riferito mercoledì Bloomberg, citando una bozza di dichiarazione fatta circolare con notevole anticipo.

“Quando si tratta di gestire i beni congelati della Russia, l’approccio degli Stati Uniti è diretto e schietto, mentre l’Europa deve ancora considerare i metodi e gli obiettivi per evitare un impatto negativo, in particolare le contromisure della Russia”, ha detto mercoledì al Global Times il prof. Cui Hongjian, professore presso l’Università di studi esteri di Pechino.

I travolgenti risultati ottenuti dai partiti di estrema destra nelle elezioni del Parlamento dell’UE durante il fine settimana mettono il sostegno all’Ucraina su una lastra di ghiaccio più sottile, poiché i legislatori più scettici occupano una quota maggiore di seggi nella camera legislativa, ha detto The Hill.

Mentre le elezioni sono state guidate principalmente da preoccupazioni interne come l’immigrazione, i posti di lavoro e gli sforzi per affrontare il cambiamento climatico, la più grande guerra terrestre in Europa dalla Seconda Guerra Mondiale è stata la principale questione di politica estera per gli elettori, secondo il rapporto dei media.

L’amministrazione Biden spera di mantenere lo stato attuale del conflitto Russia-Ucraina fino alle elezioni e quindi continuerà a esortare i paesi europei a schierarsi insieme agli Stati Uniti nel fare pressione sulla Russia, ha detto mercoledì al Global Times Lü Xiang, ricercatore presso l’Accademia cinese delle scienze sociali.

“Tuttavia, dopo le elezioni del Parlamento europeo, le incertezze in vari paesi aumenteranno, soprattutto in Francia e Germania”, ha detto Lü, osservando che dopo essere stati forzatamente legati al conflitto Russia-Ucraina dagli Stati Uniti, non è certo che possano continuare a sostenere Washington, poiché l’opinione pubblica ha già fatto la sua scelta.

“Anche se l’Europa e gli Stati Uniti resteranno uniti, ci saranno comunque alcuni aggiustamenti politici”, ha aggiunto Lü.

.

Oltre alla crisi ucraina, i leader del G7 dovrebbero esprimere preoccupazione per la sovra-produzione industriale in Cina, ha riferito mercoledì l’agenzia di stampa giapponese Nikkei, citando fonti del governo giapponese.

Discuteranno di come contrastare le esportazioni di minerali chiave e la produzione cinese di veicoli elettrici (EV) edi  pannelli solari.

Il vertice si svolge mentre l’UE ha annunciato di imporre tariffe fino al 38,1% sui veicoli elettrici cinesi dopo che Biden ha quadruplicato le tariffe sui veicoli elettrici cinesi dal 25% al 100%.

Quando gli Stati Uniti parlano della cosiddetta sovra-capacità in Cina, non lo fanno solo da una prospettiva economica, ma anche da una visione della competizione strategica, ha detto Cui, osservando che, al contrario, gli europei tendono a vederla unicamente come una questione economica: “Ecco perché l’approccio degli Stati Uniti è indiscriminato, ma l’Europa deve considerare quale livello di tariffe è ragionevole, tenendo conto del fatto che tariffe eccessive potrebbero provocare una forte reazione da parte della Cina e avere un impatto sulle industrie europee”.

.

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-35/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-34/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-33/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-32/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-31/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-30/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-29/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-28/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-27/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-26/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-25/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-24/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-23/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-22/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-21/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-20/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-19/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-18/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-17/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-16/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-15/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-14/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-13/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-12/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-11/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-10/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-9/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-8/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-7/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-6/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-5/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-4/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-3/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina-2/

http://www.bergamoincomune.it/dollaro-nato-cina-russia-europa-ed-ucraina/

.

Submit a Comment