Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Bergamo in Comune | Novembre 29, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA SANITÁ

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA SANITÁ

RINVIATA CAUSA EVENTI BELLICI
ASSEMBLEA PUBBLICA

No alla privatizzazione della sanità

Verità e giustizia per le vittime del Covid

.

Seriate

Sabato 26 febbraio dalle 14.30

Auditorium Biblioteca civica

via Italia 58 – Seriate (BG)

.

L’assemblea è convocata per illustrare e discutere le conseguenze della legge sanitaria regionale 96/2021 approvata il 30 novembre scorso con i voti favorevoli della maggioranza di centro destra.

Questa legge, che regolerà la sanità in Lombardia nei prossimi anni, è in assoluta continuità con quelle precedenti che negli ultimi 10 anni hanno sistematicamente avvantaggiato la sanità privata a discapito di quella pubblica. Inoltre, nella “nuova” legge sono di nuovo sostanzialmente assenti la programmazione socio-sanitaria territoriale, la medicina preventiva, il coinvolgimento dei territori, la tutela dell’ambiente, trascurando la tragica lezione della pandemia da covid 19, che nel 2020 ha prodotto, non lo dimentichiamo, 35000 morti in Lombardia, di cui 6000 nella Bergamasca.

.Nell’assemblea parleremo anche della delibera della Giunta Regionale del 15 dicembre scorso per l’applicazione in Lombardia del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza in materia di Case di Comunità, Ospedali di Comunità e Centrali Operative Territoriali e della necessità che le Case e gli Ospedali di Comunità siano a gestione pubblica, che non debbano essere operate chiusure e/o riduzioni di servizi delle strutture pubbliche (ad esempio l’Ospedale di San Giovanni Bianco) e che non siano affidate alle gestioni private comunque denominate (ad esempio cooperative di medici di base, ecc.) le cronicità, la diagnostica e gli esami di laboratorio.

.

Infine, parleremo di come organizzare intorno a metà marzo una nostra commemorazione pubblica delle vittime del covid 19 del marzo-aprile 2020, distinta da quella auto-assolutoria delle Istituzioni, per chiedere verità e giustizia sulla mancata zona rossa e quanto accaduto all’ospedale di Alzano Lombardo (verità ricordata anche dalla recente relazione del prof. Andrea Crisanti interpellato come perito dal Tribunale di Bergamo).

.

Interverranno – tra le/gli altre/i – alla assemblea:

  • Angelo Barbato, Dipartimento per la salute Istituto Mario Negri -Milano;

  • Dante Goffetti, Tavolo della Salute Bergamo;

  • Giuseppe Saragnese, infermiere Ospedale Giovanni XXIII, delegato Rsu Cgil

  • Vittorio Armanni, Associazione Italia/Cuba;

  • Consuelo Locati, portavoce del Comitato parenti delle vittime da COVID

.

Coordina: Pia Panseri, Coordinamento bergamasco per il diritto alla salute “Dico 32”

.

Si potrà seguire l’assemblea nella diretta Facebook alle pagine fb “alternainsieme.net” oppure “Coordinamento Lombardo Per Il Diritto Alla Salute”

Alle/gli interessate/i all’assemblea del 26 febbraio chiediamo di rispondere al più presto a questo appello via e-mail o per telefono, specificando se intendono prenotarsi per un intervento (max. 10’) sui temi in oggetto.

È comunque aperta la possibilità di intervenire alla fine degli interventi prenotati.

.

Coordinamento Bergamasco per il diritto alla salute “Dico32”

Tel.: 3881463481

E-mail: coordsalutebg@libero.it

.

Tavolo della Salute – Bergamo

Tel.: 349 396 7466

E-mail: tavolodellasalutebg@libero.it

Submit a Comment