Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Bergamo in Comune | Marzo 5, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

FERMARE LA GUERRA – SOLIDARIETA’ AI POPOLI CURDO E PALESTINESE

FERMARE LA GUERRA – SOLIDARIETA’ AI POPOLI CURDO E PALESTINESE

Sabato 16 dicembre – ore 17: ASSEMBLEA PUBBLICA

Circolino della Malpensata – via Luzzatti 6/B Bergamo

Intervengono:

Ali RASHID (Primo segretario delegazione palestinese in Italia)

Giovanna CAPELLI (Commissione Pace ed Esteri di Rifondazione Comunista)

Serkan XOZATLI (dell’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia)

Ezio LOCATELLI (Segreteria nazionale Rifondazione Comunista)

FERMARE LA GUERRA. SOLIDARIETA’ AL POPOLO CURDO E PALESTINESE

Dobbiamo lottare per fermare il massacro che Israele sta portando avanti a Gaza e in Cisgiordania, per il cessate il fuoco, per riaprire la strada alla ricerca di una pace duratura fondata sul riconoscimento dei diritti del popolo palestinese.

Chiediamo che il governo italiano condanni i bombardamenti e l’assedio di Gaza con la stessa determinazione con cui lo ha fatto rispetto agli attacchi contro i civili da parte di Hamas, riconosca lo Stato di Palestina, si attivi per la protezione delle popolazioni civili e il cessate il fuoco, il rilascio degli ostaggi e la fine del blocco di Gaza, sospenda l’accordo di cooperazione militare con Israele fino a che non rispetterà le risoluzioni dell’ONU, ritirandosi dai territori palestinesi occupati illegalmente rientrando nei confini del 1967.

Invece il Presidente turco Erdogan ha ordinato attacchi aerei contro le aree curde nel Nord della Siria che hanno causato morti, feriti e distruzioni nella zona del Rojava dove si trova la città martire di Kobane.

Kobane è stato un centro decisivo di resistenza contro i terroristi dell’Isis, come del resto lo è stata la zona curda dell’Iraq.

Aggredire questo presidio è un’azione odiosa e irresponsabile. Per di più in quel territorio si è sviluppata una realtà politica e sociale di partecipazione molto avanzata che si è concretizzata nella Federazione Democratica della Siria del Nord.

È assurdo che la NATO accetti che un suo importante membro si comporti come la Russia verso l’Ucraina senza ricevere nemmeno un altolà per bloccarne le peggiori intenzioni.

Chiediamo che il governo italiano condanni decisamente l’aggressione della Turchia contro la Federazione Democratica della Siria del Nord e faccia valere questa posizione in tutte le sedi internazionali.

.

Organizza Rifondazione Comunista – Federazione di Bergamo

facebook: rifondazionebergamo;

Istagram: rifondazione.comunista.bg

.

ore 19: BUFFET finale con piatti tipici della cucina curda preparata dalla comunità curda residente a Bergamo.

Il ricavato della cena sarà devoluto all’Associazione “Verso il Kurdistan” che opera da anni in nel campo profughi di Makhmour. attraverso vari progetti umanitari. L’obiettivo è quello di portare alcuni aiuti per i bambini affetti da sindrome di down dell’Hevi Center di Makhmour.

.

Per info e prenotazioni: 348 5331150 (Mehmet); 3755024796 (Fabio)

Submit a Comment