Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Bergamo in Comune | Novembre 29, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

BACCHETTATE BERGAMASCHE

BACCHETTATE BERGAMASCHE

Torniamo a parlare un po’ degli eventi bergamaschi presentandovene un breve estratto, non tanto perché la guerra in Ucraina sia diventato un argomento poco interessante, ma perché come dicono gli Orientali: “se vuoi che il mondo sia migliore, comincia con il pulire la strada davanti a casa tua”.

Molto saggio.

Per cui, senza la pretesa di essere all’altezza del concetto di “armonia” di cui i Cinesi negli ultimi tempi stanno dando lezioni a tutti, vediamo di essere almeno all’altezza dei concetti di “ragione” e di “raziocinio” in cui noi Occidentali dovremmo essere i migliori e cerchiamo di non dimenticarci che, accanto agli eventi politici “globali” del mondo da migliorare, esistono pur sempre anche quelli “locali” che hanno comunque la stessa valenza del pulire la strada davanti a casa propria.

Oddio! Negli ultimi tempi si sprecano i tentativi di sopraffare il “raziocinio” occidentale tramite la “emotività” indotta da un sistema mediatico guerrafondaio e “sparascempiaggini” in perfetto stile MinCulPop, ma vi confermiamo che è nostra intenzione resistere eroicamente per difendere la “Cultura occidentale” dai violenti attacchi del cosiddetto “Occidente”, militar-industriale o peggio che sia…

.

Lex prima Consilii libere loquendi et patienter audiendi.

La legge principale del Consiglio è parlare liberamente ed ascoltare pazientemente.

Veniamo a sapere dalla stampa locale che “il sindaco Giorgio Gori bacchetta la consigliera Monica Corbani sull’intervento sul parcheggio della Fara” e citiamo testualmente riportando la fonte:

«Bacchettata del sindaco Giorgio Gori a Monica Corbani, della lista Ambiente Partecipazione Futuro, sull’intervento della stessa fatto sul tema del parcheggio della Fara, nel quale la consigliera aveva sottolineato come “pur votando a favore, non posso non sottolineare come anche l’Unesco ha chiesto valutazioni e ha espresso perplessità sull’intervento. Non potevo non dire queste cose e lo so che mi verrà detto che riapro un capitolo chiuso, quello del parcheggio della discordia. Invece avremo solo la discordia. A me invece pare ancora aperto, come la voragine che lo dovrebbe ospitare”. Il primo cittadino non ha mancato di sottolineare come “potesse benissimo astenersi, anche perché il parcheggio di via Fara è parte del programma sottoscritto del gruppo politico di cui lei fa parte”».

https://www.bergamonews.it/2022/04/05/citta-alta-rinnovato-il-regolamento-a-decoro-del-patrimonio-storico-e-culturale/506925/

A parte il non essere una bella cosa che un Sindaco (oltre a fare affermazioni categoriche e contestabili) si metta a richiamare un Consigliere, sia pure di maggioranza, perché parla (votare sembrerebbe che sia troppo difficile…) secondo le proprie considerazioni e non come vuole il Sindaco stesso, ci sentiamo obbligati di ricordare una massima tipicamente bergamasca:

Lex prima Consilii libere loquendi et patienter audiendi.

La legge principale del Consiglio è parlare liberamente ed ascoltare pazientemente.

Questa frase è scolpita in oro nella sala Caversazzi dove un tempo si riuniva il Consiglio comunale di Bergamo prima di trasferirsi a palazzo Frizzoni.

Sarà anche colpa della sempre più evidente deriva dalla democrazia verso l’oligarchia, ma è evidente che il nostro signor Sindaco ha completamente dimenticato questa massima che, ribadiamo, non è frutto della propaganda di un qualche “Stato canaglia” o “Impero del male”, ma è proprio tipica della “bergamaschicità”…

.

Ed ora una serie di informazioni “glocali”:

.

RIFONDAZIONE COMUNISTA / SINISTRA EUROPEA

Mercoledì 6 aprile ore 20:45, Seriate, Circolo “Al Bafo” di piazza Bolognini

Assemblea pubblica

Contro Putin, contro la NATO

L’opposizione alla guerra senza se e senza ma

Intervengono:

Anna Camposampiero, Segreteria nazionale PRC

Sergio Dalla Ca’ Di Dio, Associazione “Un ponte per…”

Dino Greco, giornalista ed ex-sindacalista

Introduce:

Marco Sironi, responsabile provinciale “Pace/Esteri” di PRC/SE

.

UNIONE INQUILINI

Venerdì 8 aprile dalle ore 10:30, presso case Aler di Borgo Palazzo 130, PRESIDIO con CONFERENZA STAMPA.

.

RYANAIR

Notiziola dalla stampa odierna, ennesima dimostrazione che le aziende “monocliente” sono vulnerabili tanto quanto quelle “monocultura”.

Submit a Comment