Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Bergamo in Comune | Luglio 23, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

UN TRENO CHE (S)TRAVOLGE LA STORIA?

UN TRENO CHE (S)TRAVOLGE LA STORIA?

.

PONTE SAN PIETRO – BERGAMO – MONTELLO

Fase 1 – Lotto 1: Raddoppio linea ferroviaria Ponte San Pietro – Bergamo e soppressione passaggi a livello comprensivo della Variante di Raddoppio in prossimità della Cascina Polaresco

Fase 1 – Lotto 2: Completamento del raddoppio da Curno a Bergamo fino alla pk 0+923 con interventi ai ponti di Via dei Caniana e Via San Bernardino

NUOVO COLLEGAMENTO FERROVIARIO STAZIONE DI BERGAMO – AEROPORTO ORIO AL SERIO

.

Dal 17.10.2022, a seguito all’ “Approvazione della variante generale del piano territoriale di coordinamento del Parco regionale e naturale dei Colli di Bergamo” pubblicata sul “Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia”, le aree interessate da questi nuovi collegamenti ferroviari e dai loro cantieri sono diventate “Aree di interesse ambientale per la rete ecologica interne ai comuni del parco” e sono giuridicamente definite “Aree di interesse paesaggistico tutelate per legge (Dlgs. 42/04 art.142)”.

Nella progettazione definitiva dei nuovi tratti ferroviari si è constatato il mancato accertamento di questi ambiti territoriali vincolati, con conseguente non effettuazione preliminare degli adempimenti procedurali e progettuali dovuti, come disciplinati dal Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 12.12.2005.

In particolare, ad oggi non è mai stata svolta la preventiva valutazione degli elementi che, in termini sia singolari che unitari, qualificano appunto dal 17.10.2022 tali aree del territorio comunale sotto il profilo non solo paesaggistico, ma anche culturale in materia architettonica, scientifico – tecnica e storica, a beneficio della loro piena e salvaguardata fruizione da parte di ciascuno che, oggi e in futuro, desideri liberamente conoscerle, frequentarle e osservarle.

Ed è quindi proprio per comprendere direttamente sul posto l’effettivo ed oggettivo rischio non esclusivamente di mutamento, ma di perdita irreversibile (anche in termini di costituzione di “ artefatti di travisamento della realtà paesaggistica e storica“) degli originari caratteri culturali e paesistici qualificanti tali luoghi che è stata organizzata una serie di “passeggiate“ di “civica consapevolezza“, iniziando dagli ambiti interessati al confine Ovest di Bergamo e quindi invitando chi sia sensibile a tali temi di fondamentale rilevanza per la completa ed effettiva tutela dell’ambiente e del paesaggio cittadini, oltre che dei caratteri costitutivi la cornice e l’essenza culturale di Bergamo, alla

VISITA AMBIENTALE E PAESAGGISTICA PRESSO LE AREE INTERESSATE DAL RADDOPPIO DELLA LINEA FERROVIARIA PONTE SAN PIETRO – BERGAMO

SABATO 6 LUGLIO 2024

con ritrovo alle ORE 16:30 all’ingresso DELLO SPAZIO POLARESCO

Via del Polaresco,15 – Bergamo

(per chi proviene sia dall’asse interurbano e/o dalla via Briantea che dalla via Polaresco, disponibilità di parcheggio presso la contigua via Brembilla e l’adiacente via Nini da Fano).

Si prega di tenere conto che la visita prevede la percorrenza anche di viabilità pedonale campestre, quindi non pavimentata.

A cura di NATURALMENTE aps

.

http://www.bergamoincomune.it/raddoppio-bergamo-montello-atti-dovuti-non-effettuati/

http://www.bergamoincomune.it/raddoppio-bergamo-montello-e-treno-per-orio-atti-dovuti-non-effettuati-ii-parte/

http://www.bergamoincomune.it/raddoppio-bergamo-montello-atti-dovuti-non-effettuati-iii-parte/

http://www.bergamoincomune.it/raddoppio-bergamo-montello-atti-dovuti-non-effettuati-iv-parte/

Submit a Comment